Saggezza e felicità

comprensione critica, “nil alienum”, formula della felicità = desiderio reciproco senza troppi obblighi né troppi divieti, per cui occorre fare il possibile per essere abitualmente desiderati dalle persone che desideriamo, rendendosi utili agli altri e senza chiedere un prezzo troppo alto per la nostra cooperazione; Felicità: reciprocità di utilità e di desideri